Cangini e Tucci - AUF

Quando ho cominciato a lavorare con Cangini & Tucci mi sono reso conto subito che è un’azienda con due anime. Da una parte c’è il vetro, puro, trasparente e fragile, quasi etereo, ed è la parte creativa dell’azienda. Dall’altra ci sono le macchine: i torni, le fiamme ossidriche e i forni, il metallo, che invece è l’anima più razionale e tecnica. Poi c’è il fuoco, che è luce ed è l’elemento che anima il vetro, che gli dà forma. Le prime volte che entravo in officina stavo ore impalato a guardare i processi di trasformazione che sono un vero e proprio spettacolo. Con la linea AUF ho cercato di far coesistere queste due anime, da una parte la razionalità di un cilindro di metallo che contiene una sorgente a Led e si ripete uguale in ogni prodotto, dall’altra l’elemento in vetro che varia in 4 forme differenti e in diverse finiture e colori. Ho fatto poi in modo che metallo e vetro si unissero attraverso un semplice o-ring di gomma che rende molto semplice la fase di montaggio e smontaggio della lampada ed evita il contatto diretto tra i due materiali”.

Design del prodotto

Le diverse finiture di vetro e metallo danno la possibilità di abbinare il prodotto allo spazio in cui viene installato.

Il faretto viene ricavato da un blocco di alluminio pieno, andando ad asportare, con un tornio a controllo numerico, ciò che non serve. La sorgente è un Led ad alto potenziale, il fascio di luce viene orientato verso il basso grazie ad una lente ottica che garantisce un illuminazione corretta e senza ombre.

© 2020 LABOMAKI Srl - Vicolo San Lodovico, 1 - 47521 Cesena (FC)

C.F e P.IVA 04173940406  |  Codice Desinatario: KRRH6B9

All rights reserved.